Mercoledi - 1 Ottobre 2014 - ore 07:55      
omeopatia e isopatia

Sezione: / Omeopatia e isopatia

Omeopatia ed Isopatia

L'isopatia è derivata dall'omeopatia , iso significa uguale , omeo significa simile ; la isopatia quindi agisce con una sostanza che è uguale al principio che scatena la malattia stessa .  Una somministrazione di un virus inattivo in diluizione omeopatica provoca una reazione benefica , questa reazione è simile all'effetto di un vaccino classico ma l'azione è molto più profonda e moderata ,come potete apprendere dallo scritto  Uomo e Microganismi presente su questo sito : il virus è connesso con le funzioni superiori ovvero con il Sistema nervoso centrale .                        

Il virus omeopatizzato invia un messaggio che informa il soggetto , in questo modo l'organismo è pronto ad affrontare una eventuale invasione virale , il messaggio ricevuto da la possibiltà di un potenziamento e favorisce la capacità di reazione .   

                                                                                                                Una sostanza che scatena una reazione del sistema immunitario in un caso di attacco virale o batterico come l'interleuchina 1 se omeopatizzata , favorirà una reazione febbrile segno di una produzione di anticorpi,il messaggio giunge all'organismo favorendo quindi una reazione curativa . Questi sono due esempi di preparati isopatici .  

L'omeopatia classica viceversa utilizza delle sostanze tossiche in diluizioni centesimali , esempio una preparato che in dosi tossiche provoca un disturbo del sistema circolatorio con scatenarsi si aritmie come la Atropina presente nella belladonna se omeopatizzato : favoririrà la soluzione di alterazioni del ritmo e  della soluzione degli spasmi a livello peristaltico , queste funzioni dovute all'acetilcolina vengono antagonizzate dalla  Atropina contenute nella belladonna omeopatizzata.

                                          

 

erboristeria

prodotti